Trend in crescita per la formazione professionale ContiAcademy

Nel 2016 ContiAcademy ha erogato nella sola Italia quasi 14.000 di formazione (il 25% delle quali dedicate alla sicurezza) che rappresentano un incremento del 64% rispetto all’anno precedente. Un trend in forte crescita che testimonia una volta di più la grande attenzione che Continental pone ai temi legati alla formazione dei propri collaboratori e dei propri clienti.

La formazione infatti acquisisce sempre più il ruolo di elemento distintivo e costituisce uno dei primi fattori, nell’ambito delle attività di sviluppo del business, in grado di fare la differenza nella complessità dei mercati. «La formazione di prodotto è una parte integrante dei processi di vendita. ContiAcademy fornisce il tipo di supporto che il mercato richiede» dice Marco Vellone, presidente di ContiAcademy e direttore Post-Vendita di Continental Tires. «A fine 2016 il progetto è stato ampliato, arrivando a comprendere anche la formazione del comparto automotive ed in particolare prodotti e servizi come tachigrafo e telematica applicata, destinati alle aziende di trasporti».

Questi corsi confluiscono nell’ampia offerta formativa di ContiAcademy. «Nell’area pneumatici» continua Marco Vellone «l’offerta è articolata su una decina di corsi relativi alle caratteristiche tecniche e prestazionali di un pneumatico: dalle nozioni di base al processo di sviluppo di un pneumatico di primo equipaggiamento ad altrettanti corsi dedicati alla tecnologia avanzata e dei sistemi, dai sistemi di mobilità estesa all'influenza del pneumatico sulla dinamica del veicolo. Negli ultimi due anni abbiamo completato l'offerta formativa con due moduli manageriali o gestionali dedicati al punto vendita e sul come promuovere la vendita premium attraverso pneumatici Continental. Nel 2016 a livello EMEA, ContiAcademy ha svolto poco più 1.000 sessioni formative, rivolte ai nostri clienti, dando valore aggiunto ai contenuti di prodotto e diventando un elemento distintivo nella complessità del settore».

«La strategia del gruppo  è quella di promuovere sempre di più, anche nell’ambito della formazione, il concetto One Continental che prevede la massimizzazione delle sinergie in ambito pneumatici ed automotive in tutti i settori, così da offrire ai clienti soluzioni sempre più integrate e complete» continua Lorenzo Ottolina, direttore della Divisione TTS (Tachigrafi, Telematica e Servizi) di Continental Automotive.

Nell’ambito di ContiAcademy è presente infatti un percorso formativo specifico dedicato al tachigrafo ed alla normativa che lo riguarda, integrato per aiutare i professionisti del settore a rimanere in regola con i più recenti obblighi di legge. La normativa stabilisce infatti che autisti, aziende di trasporto e centri tecnici siano tutti tenuti a seguire corsi di formazione, a intervalli prestabiliti, sull'utilizzo del tachigrafo digitale e su tutti gli obblighi ad esso correlati. Il programma, in fase di continuo ampliamento, comprende oggi i seguenti corsi: corso tachigrafo per l’azienda, corso tachigrafo per il conducente, corso tachigrafo per il centro tecnico, corso tachigrafo per le autorità.

A Febbraio 2017, Continental Automotive Italia ha ricevuto l'autorizzazione dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ad erogare i corsi di formazione sul buon funzionamento dei tachigrafi digitali ed analogici e in materia di istruzione dei conducenti e di controllo sulle attività degli stessi. (Decreto Dirigenziale N°215 del 12 Dicembre 2016). Dal 2007, inoltre, Continental Automotive Italia è accreditata come soggetto abilitato ad erogare ai centri tecnici corsi di formazione e di aggiornamento finalizzati rispettivamente ad ottenere la prima autorizzazione e il rinnovo annuale per poter eseguire il montaggio, attivazione e interventi periodici di taratura e manutenzione (Decreto Ministeriale del 10 agosto 2007). Ad oggi, sono stati formati circa 3.000 operatori di centri tecnici che hanno ottenuto l'autorizzazione dal Ministero dello Sviluppo Economico ad operare con il tachigrafo digitale; con cadenza biennale vengono poi erogati corsi di aggiornamento tecnico/legislativi per mantenersi sempre aggiornati sia sulle normative sia sulle nuove funzionalità o sulla disponibilità di versioni di ultima generazione. ai corsi sopracitati se ne aggiungono altri dedicati in modo specifico ai conducenti e che riguardano i seguenti temi: guida sicura –fisica e dinamica del veicolo, ecoguida (guida ecologica ed economica), carico sicuro (ripartizione e fissaggio del carico), guida in galleria (pericoli e comportamento in caso d’incidente e d’incendio).

Milano, 30 Maggio 2017

Mighty Free Joomla Templates by MightyJoomla